Questo è il brano più intimo dell’album, una tenera preghiera di un figlio al padre volato via.

Qui emerge tutta la fragilità e le incertezze di un figlio a disagio in un mondo sporco e freddo senza la figura paterna a rassicurarlo e proteggerlo.

Ogni notte, nel buio della sua camera, implora il padre affinchè gli dia forza e si prenda cura di lui dall’alto.

 

Leave a Reply